Mercoledì, Settembre 19, 2018
   
Text Size

Articoli

Libano, il comandante di Unifil presiede il suo primo incontro tripartito

8 settembre 2018. Il generale di divisione Stefano Del Col, Force commander e Head of mission di Unifil, ha presieduto ieri il suo primo incontro tripartito con gli alti rappresentanti delle Forze armate libanesi (Laf) e delle Forze di difesa Israeliane (Idf) presso la postazione dell'Onu di Ras Al Naqoura presidiata dai caschi blu italiani del 7° reggimento alpini.

Le discussioni sono state incentrate sulle questioni relative alla situazione lungo la Blue Line e sull'uso ottimale dei meccanismi di collegamento e coordinamento di Unifil per preservare la stabilità nell'area a sud del fiume Litani. Il generale Del Col ha elogiato le parti per il lavoro svolto attraverso il forum tripartito e i meccanismi di liaison di Unifil, ribadendo la necessità di segnalare tempestivamente tutte le attività lungo la Blue Line al fine di ridurre al minimo i potenziali malintesi.

"Questi sforzi hanno contribuito a ripristinare la calma, mitigare le tensioni e mantenere la stabilità", ha affermato il generale Del Col, che ha assunto il ruolo Force commander e Head of mission di Unifil lo scorso 7 agosto.
La riunione ha seguito l'adozione unanime della risoluzione 2433 del Consiglio di sicurezza delle 
Nazioni Unite della scorsa settimana, che ha rinnovato il mandato di Unifil per un altro anno, ai sensi della risoluzione 1701.

Le riunioni tripartite si sono tenute regolarmente sotto l’egida di Unifil sin dalla fine della guerra del 2006 nel sud del Libano e rappresentano un meccanismo essenziale sia per la gestione dei conflitti che per la costruzione della fiducia tra le parti. Attualmente nella missione sono impiegati circa 10.500 peacekeepers (tra cui 1.100 caschi blu italiani) che svolgono senza soluzione di continuità 14.000 attività operative al mese nell’area di operazione. Al servizio di Unifil anche 800 dipendenti civili e una task force marittima di sei navi.

 

 

Visitatori Online

Abbiamo 175 visitatori e nessun utente online