Mercoledì, Ottobre 17, 2018
   
Text Size

Siria, Israele, lanciato il piu' grande attacco in decenni

10 maggio 2018. L'attacco di rappresaglia lanciato da Israele contro le forze iraniane in Siria e' stato il piu' grande in decenni. Lo ha sottolineato l'esercito dello Stato ebraico dopo che nella notte jet con la stella di David hanno colpito decine di obiettivi militari iraniani, in risposta ai 20 missili sparati contro un avamposto israeliano sulle Alture di Golan dalla Siria.

Missili per i quali Israele ha accusato direttamente le forze di al Quds e il comandante dei Guardiani della Rivoluzione, Qassam Soleimani. "Sappiamo che provengono dalle forze di Al-Quds", ha affermato il portavoce militare, Jonathan Conricus, precisando che "l'esercito prende molto seriamente l'attacco iraniano contro Israele".

Nel mirino dei caccia sono finiti obiettivi logistici, d'intelligence, magazzini e veicoli insieme all'origine dei missili contro il Golan. Oltre a questi, anche le forze siriane che hanno sparato contro le forze israeliane. Conricus ha assicurato che non c'e' volonta' di "un escalation della situazione".

Tuttavia, ha fatto sapere il portavoce dell'Idf, Ronen Manelis, Israele e' "pronto per qualsiasi scenario" e rispondera' duramente se attaccato. "Abbiamo colpito forte le infrastrutture iraniane che Teheran ha creato in oltre un anno in Siria. Tutti gli obiettivi sono stati distrutti", ha precisato Manelis. Nessun commento finora e' arrivato dalle autorita' di Teheran.

Visitatori Online

Abbiamo 178 visitatori e nessun utente online