Mercoledì, Dicembre 12, 2018
   
Text Size

Alzabandiera solenne a Padova

2 febbraio 2018. Alla caserma “Oreste Salomone” di Padova, sede del Comfopnord (Comando Forze operative nord) dell’ Esercito, ha avuto luogo la prima cerimonia di alzabandiera solenne del 2018.

Erano presenti il prefetto Renato Franceschelli, il sottosegretario all'Ambiente Barbara Degani e le più alte cariche militari e civili della città di Padova. Il comandante, generale di corpo d’armata Paolo Serra, al suo primo appuntamento ha voluto ricordare, alla presenza degli studenti dell’istituto scolastico paritario Collegio “Dimesse” di Padova, la figura della medaglia d’oro al valor militare tenente Vittorio Montiglio che giovanissimo soldato, promosso tenente a soli sedici anni, partecipò con alto valore ad azioni di guerra, durante il primo conflitto mondiale, dando prova di elevata sensibilità umana e di elevato spirito di iniziativa.

Gli studenti del Collegio “Dimesse”, dopo aver cantato l’inno nazionale insieme ai militari e ai rappresentati delle associazioni combattentistiche e d’arma, hanno seguito lezioni sulla Costituzione e sulle nozioni di primo soccorso, in collaborazione con l’Opera Immacolata Concezione e il Dipartimento militare di medicina legale di Padova.

Presenti, inoltre, una delegazione dell'associazione nazionale alpini, guidata dal presidente nazionale Sebastiano Favero, e alcuni volontari dell’ associazione Lilt ( Lega italiana per la lotta contro i tumori) onlus che, secondo gli accordi sottoscritti a dicembre, hanno diffuso ai presenti informazioni riguardanti la prevenzione del melanoma cutaneo, la prevenzione dei danni dovuti al tabagismo e la sensibilizzazione su una corretta prevenzione e diagnosi precoce dei tumori al seno.

 

Visitatori Online

Abbiamo 126 visitatori e nessun utente online